• Che lavoro cerchi:

  • Dove:

HOMEPAGE > > Corinna Schumacher derubata nel bresciano,40.000 euro il danno

Corinna Schumacher derubata
nel bresciano,40.000 euro il danno

20.7.2010 La moglie del campione di Formula Uno si trovava a Manerbio per partecipare ad una gara di monta western

| | condividi
Corinna Schumacher ©Aldo Liverani
Corinna Schumacher ©Aldo Liverani

Brescia, 20 luglio 2010 - Il furto ai danni di Corinna Schumacher, moglie dell'ex ferrarista Michael, risale alla notte tra giovedì e venerdì. La donna si trovava con il suo entourage a Manerbio, nel bresciano, dove il giorno seguente avrebbe dovuto prendere parte a una gara di monta western.

A differenza del marito che ama cimentarsi nelle corse di go kart, la moglie è un'appassionata di equitazione e gli addetti del centro 'Compostrini di Manerbio la descrivono così: "La signora qui è di casa. È una donna gentile, che non fa pesare il fatto di essere la moglie di uno dei più grandi piloti di tutti i tempi".

Dopo aver trascorso la notte in un albergo della cittadina bresciana, il mattino seguente la signora Schumacher e il suo entourage hanno raggiunto gli impianti sportivi per disputare la gara, dove però ad attenderli hanno trovato un'amara sorpresa.

 Il furgone adibito al trasporto di selle e attrezzature, tutto materiale di ottima qualità e realizzato su misura da abili artigiani, era stato lasciato dentro il furgone come già altre volte in precedenza. Ma nella notte, eludendo la sorveglianza, dei ladri hanno forzato la portiera del furgone, rubando tre selle di cuoio e altra attrezzatura.

Il danno stimato è di almeno 40 mila euro. Non appena scoperto il furto, sono stati avvisati i carabinieri, che hanno rinvenuto materiale biologico e impronte lasciate quasi certamente dai ladri. Il materiale verrà inviato al Ris di Parma per le comparazioni. Comprensibile lo sconcerto della moglie del pluricampione di Formula Uno. Per lei un fine settimana nel Bresciano da dimenticare. Mesto il rientro in albergo prima di far ritorno a casa con tanta amarezza per il furto subito.

L'unico mezzo sul quale i ladri si sono accaniti è stato proprio quello di Corinna Schumacher. D'obbligo pensare a un colpo mirato, probabilmente effettuato su commissione da individui a conoscenza del contenuto del mezzo.

Foto del giorno
Informazioni