HOMEPAGE > Sport > È un'amazzone la prima saudita ai Giochi.
L'amazzone saudita Dalma Rushdi Malhas
L'amazzone saudita Dalma Rushdi Malhas

È un'amazzone
la prima saudita ai Giochi

25.06.2012 La giovane Dalma Rushdi Malhas potrebbe essere la prima rappresentante del gentil sesso della storia del suo Paese a partecipare alle Olimpiadi

L'editoriale
Uberto Martinelli

di Uberto Martinelli
LE CAMPANE SUONERANNO ANCORA

Sul numero di luglio in edicola

cavallomagazine su facebook
cavallomagazine su twitter
questo mese in edicola
Cover Cavallo Magazine luglio 2012

Cavallo Magazine
Luglio 2012

SCOPRI SU QUESTO NUMERO...
ATTUALITÀ
Terremoto - Emergenza cavalli
IL REPORTAGE
Turkmenistan - Il regno dell'Akhal Tekè
ESCLUSIVA
Il Carosello dei Carabinieri incanta Elisabetta II
IL TREKKING
Lavarone - L'11° Raduno Nazionale di Natura Cavallo
LA PROVA DI CAVALLO MAGAZINE
Pura Raza Española
... e molto ancora!

| | condividi

Londra 25 giugno 2012- Si annuncia un cambiamento epocale: forse, per la prima volta sarà  permesso alle donne saudite di partecipare alle Olimpiadi. La notizia arriva a poche settimane dall'appuntamento di Londra 2012, quando il Comitato olimpico saudita ha fatto sapere che l'unica donna che rientra negli standard olimpici è la campionessa di equitazione Dalma Rushdi Malhas.

La giovane amazzone, che ha già partecipato alle Olimpiadi giovanili di Singapore nel 2010 ottenendo la medaglia di bronzo, è diventata un simbolo dell'emancipazione femminile in un paese nel quale molti rappresentanti islamici più conservatori continuano a osteggiare la presenza femminile negli sport.

Il Comitato olimpico saudita ha inoltre dichiarato che potrebbe esserci l'opportunità anche per altre  atlete di gareggiare e che, in tal caso, saranno vestite in modo tale da "preservare la loro dignità".

 

il poster
Haflinger

L'HAFLINGER
sul numero in edicola

Stacca & colleziona
Ogni mese in omaggio sulla rivista
il disegno di una razza

FOTODEDICHE DEI LETTORI
Inviaci la tua fotodedica!

Inviaci la tua fotodedica!
La vedrai pubblicata
nella nostra nuova Gallery

info@cavallomagazine.it
inserire in oggetto 'dedica'
foto in formato .jpg massimo 700 kb
testo non più di 30 parole