HOMEPAGE > > Un monaco buddista giapponese completista a Londra 2012.
I Sato sono una famiglia di monaci buddisti e talentuosi cavalieri. Nella foto l'amazzone Tae Sato
I Sato sono una famiglia di monaci buddisti e talentuosi cavalieri. Nella foto l'amazzone Tae Sato

Un monaco buddista giapponese
completista a Londra 2012

Si chiama Kenki Sato e nel completo vanta numerosi successi. Suo padre è maestro di un tempio ed è stato un completista a sua volta. Suo fratello Ekein è monaco ed è un apprezzato cavaliere di salto ostacoli che ha partecipato alle scorse Olimpiadi, e sua sorella Tae è un'amazzone di rilievo nazionale in Giappone

L'editoriale
Uberto Martinelli

SOGNO DI
UNA NOTTE
DI MEZZA
ESTATE

di Uberto Martinelli
Sul numero in edicola

cavallomagazine su facebook
cavallomagazine su twitter
I blog

Una passione,
che fortuna!

di Mariangela Cecchi

Cavalli
e altri amici

di Maria Cristina Magri

questo mese in edicola
La cover del numero di agosto 2012 in edicola

Cavallo Magazine, agosto 2012

Scopri il sommario
di questo numero!

| | condividi

Tokyo, luglio 2012- Cavalli e buddismo sono un affare di famiglia. È il caso del monaco buddista giapponese Kenki Sato, che rappresenterà il suo Paese, nella disciplina del completo, alle prosssime Olimpiadi di Londra. Ma cosa c'entrano l'equitazione e il buddismo?

Ebbene il papà di Kenki, Shodo, è il 24esimo maestro del tempio di Myoshoji,  antico di 460 anni e che si trova sui monti vicino a Nagano, e oltre al tempio Shodo dirige l'adiacente centro ippico. Lo stesso Shodo, inoltre, nel 1980 avrebbe dovuto partecipare alle Olimpiadi di Mosca del 1980 nel completo, ma a causa del boicottaggio dovuto all'invasione russa dell'Afghanistan, la sua avventura olimpica non iniziò mai.

Anche Eiken, il fratello più giovane di Kenki, è un cavaliere di ottimo livello nella specialità del salto ostacoli, ha partecipato infatti alle Olimpiadi di Pechino, ed è monaco anche lui. Infine anche la sorella Tae è un'amazzone appassionata che al suo attivo vanta cinque titoli nazionali nel salto ostacoli.

Kenki Sato si è allenato in Germania agli ordini del campionissimo Michael Jung, ha conquistato un doppio oro individuale e a squadre ai Giochi Asiatici e un 35esimo posto ai Weg. Oltre agli impegni equestri si dedica, da bravo monaco buddista, alla meditazione e alla preghiera. A Londra, dunque, Kenki si prepara a riscattare il sogno olimpico del padre.

13 luglio 2012

La Bagnaia 2012
La Bagnaia

Guarda il programma
del Csi3*-Csi* di Bagnaia

Tutte le info sulle gare che andranno
in scena dal 21 al 23 settembre

LA 27° EDIZIONE
DEL CONCORSO

il poster
Lo Shire©DMazzoni

LO SHIRE
sul numero in edicola

Stacca & colleziona
Ogni mese in omaggio sulla rivista
il disegno di una razza