HOMEPAGE > > Il parco dell’Aveto è a misura di cavallo.
Il presidente del Parco dell’Aveto Giuseppe Maggiolo con Paola Marinari, commissario del comitato Fitetrec-Ante Liguria.
Il presidente del Parco dell’Aveto Giuseppe Maggiolo con Paola Marinari, commissario del comitato Fitetrec-Ante Liguria.

Il parco dell’Aveto
è a misura di cavallo

Inaugurato al Passo delle Lame, nel Genovese, il punto tappa Fitetrec-Ante per equiviaggiatori. Si tratta di una vecchia caserma del Corpo forestale ripristinata e corredata di una struttura atta a ospitare in posta i cavalli di passaggio
 

L'editoriale
Uberto Martinelli

SOGNO DI
UNA NOTTE
DI MEZZA
ESTATE

di Uberto Martinelli
Sul numero in edicola

cavallomagazine su facebook
cavallomagazine su twitter
I blog

Una passione,
che fortuna!

di Mariangela Cecchi

Cavalli
e altri amici

di Maria Cristina Magri

questo mese in edicola
La cover del numero di agosto 2012 in edicola

Cavallo Magazine, agosto 2012

Scopri il sommario
di questo numero!

| | condividi

Roma, agosto 2012 – Al Passo delle Lame, nel Genovese, nella suggestiva cornice della foresta di faggi a 1300 metri di altitudine, crocevia di diversi tracciati percorribili a cavallo, si è svolta – alla presenza dei primi cittadini di Rezzoaglio Roberto Fontana e di Moneglia Claudio Magro, del vicesindaco di Moneglia Ivano Delbuono, del presidente del Parco dell’Aveto Giuseppe Maggiolo e del consigliere nazionale Roberto Zoli – l’inaugurazione della casermetta punto tappa Fitetrec-Ante del Parco dell’Aveto. Si tratta di una vecchia caserma del Corpo forestale in disuso da più di un decennio che, con il contributo della Federazione e del suo comitato regionale ligure, è stata ripristinata e corredata di una struttura atta a ospitare in posta i cavalli di passaggio.
 

Alla manifestazione erano presenti amazzoni e cavalieri provenienti dalle province di Reggio Emilia, Parma, La Spezia e Genova, che hanno potuto apprezzare le vie equestri che partono dalla costa di Moneglia e approdano sull’Appennino intersecando l’Alta via dei monti liguri. Durante la cerimonia il presidente del Parco Maggiolo ha ricevuto il riconoscimento di “Parco a misura di cavallo” per la collaborazione e l’impegno nelle iniziative equestri promosse dal comitato regionale Fitetrec-Ante.
 

Tra questi, di attualità è il progetto Horsewatching per l’osservazione e lo studio del comportamento dei cavalli selvaggi nella zona del parco che, in collaborazione con l'associazione Animantia e il patrocinio del Wwf Italia e del parco stesso, sta riscuotendo grande successo. Il progetto, nato per la tutela dei cavalli selvaggi dell’Aveto e per la promozione del loro habitat ricco di storia, cultura, tradizioni e di un patrimonio naturale di indiscussa bellezza, si avvale della professionalità dell’etologa Elena Bajona e della naturalista Evelina Isola, che guidano le escursioni alla ricerca dei “Mustang d’Italia”.
 

Un pranzo campestre a base delle eccellenze enogastronomiche della zona, tra cui i formaggi Valdaveto prodotti con il latte delle vallate circostanti, ha concluso al meglio la manifestazione.
 

6 agosto 2102

La Bagnaia 2012
La Bagnaia

GUARDA LO SPECIALE
DEL CSI3*-CSI*

Tutte le info sulle gare che andranno
in scena dal 21 al 23 settembre


SCARICA IL PROGRAMMA FEI
DOWNLOAD FEI SCHEDULE

il poster
Lo Shire©DMazzoni

LO SHIRE
sul numero in edicola

Stacca & colleziona
Ogni mese in omaggio sulla rivista
il disegno di una razza