HOMEPAGE > Olimpiadi 2012 > Trionfo del team inglese Londra è tutta loro.
L'inglese Nick Skelton su Big Star, Londra 2012 (ph. Afp)
L'inglese Nick Skelton su Big Star, Londra 2012 (ph. Afp)

Trionfo del team inglese
Londra è tutta loro

Le Olimpiadi 2012 incoronano i padroni di casa: sale sul gradino più alto del podio il team britannico composto da Nick Skelton, Ben Maher, Scott Brash e Peter Charles. Argento per l'Olanda e bronzo per l'Arabia Saudita

AGENDA
Greenwich, l'arena olimpica dove si disputano le competizioni di salto ostacoli e dressage (ph. Ansa)

Dressage paralimpico: ecco
il calendario delle prove

Dal 30 agosto al 4 settembre
a Greenwich Park

I blog

Una passione,
che fortuna!

di Mariangela Cecchi

Cavalli
e altri amici

di Maria Cristina Magri

questo mese in edicola
Settembre 2012

Cavallo Magazine
settembre 2012

Scopri il sommario
di questo numero!

| | condividi

Londra, agosto 2012 - Finale a squadre davvero emozionante quella andata in scena oggi sui campi di Greenwich. Dopo un avvio di gara che vedeva al comando la squadra saudita, prima del barrage si è arrivati a una situazione di perfetta parità in prima posizione tra i britannici e gli olandesi.

Impeccabili i percorsi dei beniamini di casa che, davanti al proprio pubblico, hanno chiuso tutti il secondo giro con percorsi netti agli ostacoli, tranne Scott Brash che ha commesso un errore. A quel punto non c'è stato niente da fare per la squadra 'orange' (composta da Schroder, Vrieling, van der Vleuten e Houtzager) che dopo il terzo percorso aveva accumulato un bagaglio di 12 penalità. Medaglia di bronzo per l'Arabia Saudita.

Per vedere le classifiche di oggi, sia a titolo individuale sia a squadre, clicca qui.

6 agosto 2012