equestrian social media award 2012 winner
formazione

Il mediatore equestre e il cavallo nel sociale

Si svolgerà nel week-end del 22 -23 marzo in provincia di Milano, presso l'A.S.D. "Incontro a Cavallo", il corso organizzato da Equitabile® finalizzato all'inclusione ed inserimento dei più deboli in un contesto allargato

equitabile

Milano, gennaio 2014 - Si svolgerà nel week-end del 22 -23 marzo in provincia di Milano presso l'A. S.D. "Incontro a Cavallo", il corso per Mediatori Equestri Equitabile® -sensibilizzazione Sociale.

E' questa una nuova opportunità per avvicinare gli appassionati del cavallo al sociale ed all'educazione informale attraverso il nobile animale in una concezione più "pet", dove la sfera della tecnica equestre e del montare in sella viene esclusa a priori per incentivare tutti quegli aspetti inerenti le attività assisitite dagli animali in chiave zooantropologica che esulano dall'ippoterapia ed equitazione tradizionale.

Gli aspetti relativi alla socializzazione, stimolazione di abilità residue ed emozionali in un clima informale peremtte altresì lo sviluppo di progetti di mediazione equestre finalizzati all'inclusione ed inserimento dei più deboli in un contesto allargato, libero da pregiudizi ed aperto alla riscoperta delle diversità.

Il percorso formativo dei Mediatori Equestri permetterà ai partecipanti di acquisire competenze necessarie per promuovere progetti a diretto contatto con il cavallo (attività relazionali) e riferite al tema del nobile animale, permettendo la realizzazione di iniziative lontane dal contesto equestre.

Nei temi di sensibilizzazione al Sociale ed all'Intercultura risiede il cuore della proposta di mediazione equestre: attraverso opportune attività e proposte (calibrate in collaborazione con le figure di riferimento dei potenziali fruitori agli interventi, educatori professionali, insegnati scolastici, assistenti sociali ecc...) il cui tema principe è il cavallo ed il suo contesto, è possibile non solo stimolare le abilità residue dei soggetti più deboli, ma anche promuovere spunti di interscambio e collaborazione reciproca "tra diversi" per agevolare la conoscenza reciproca, sostenere il mutuo aiuto ed abbattere anacronistici muri di pregiudizio.

Il corso per Mediatori Equestri è aperto a tutti gli appassionati (non è richiesto il saper montare in sella!) e prevede lezioni frontali che trattano non solo di disabilità, disagio, interculturalità e proposte di intervento mediato dal cavallo: sono previste esercitazioni ed attività finalizzate alla conoscenza del nobile animale, codici comunicativi, della sua natura ed abitudini, oltre che alle basilari regole di interazione efficace e sicura.

Un percorso che tocca tutti gli aspetti delle Attività Assistite con il cavallo e che specializza chi, anche senza particolari esperienze in campo equestre, desideri approcciarsi alle attività assistenziali ed educative.

Per info: Roberto Lambruschi (coordinatore di EQUITABILE®) tel. 339/3783994.
www.equitabile.it

20 gennaio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA




Abbonati a Cavallo Magazine

In sella tutto l'anno!
Scopri come...

facebook

Un anno di... Horse express

Bologna-Iraq
Il viaggio in sella

Sul nostro giornale il racconto esclusivo ogni mese e QUI il diario day by day

twitter

CLASS HORSE TV

Consulta
il palinsesto

Scopri i programmi
in onda ogni giorno