HOMEPAGE > > A settembre torna il Csi de La Bagnaia.
La Bagnaia 2012
La Bagnaia 2012

A settembre torna
il Csi de La Bagnaia

La ventisettesima edizione del prestigioso concorso ippico che si tiene nella tenuta Monti- Riffeser si svolgerà dal 21 al 23 settembre. Sempre ricco il palinsesto degli eventi che offrirà anche una vasta area commerciale e un'accoglienza di massimo livello

I blog

Una passione,
che fortuna!

di Mariangela Cecchi

Cavalli
e altri amici

di Maria Cristina Magri

| | condividi

Siena, luglio 2012- Non cambia la sua formula di successo il Concorso ippico internazionale di Bagnaia, la cui 27esima edizione è in programma da venerdì 21 a domenica 23 settembre prossimi. Anche quest'anno la celebre "classica" pre-autunnale del salto ostacoli si articola su due meeting paralleli, ossia il tradizionale Csi "tre stelle" e il Csi "una stella" per giovani e per amatori.

Il programma dei due eventi prevede ben 12 gare nell'arco delle tre giornate, con montepremi complessivo di 124mila Euro, dei quali 84mila in "moneta" e 40 mila consistenti nel valore dell'autovettura Bmw (modello X3 drive 20d) in palio per il vincitore del Gran Premio "La Nazione" di domenica.

La tenuta di Bagnaia, location che del concorso ippico è impareggiabile "biglietto da visita", si presenta ogni anno più bella e più ricca di charme: sita nello splendido scenario naturale alle porte di Siena, la città del Palio, oggi affianca agli impianti per l'equitazione anche il campo da golf a 18 buche, che insieme al lussuoso Resort, già noto per la sua Spa e l’elegante centro congressi, rende sempre più accattivante l'accoglienza a concorrenti, addetti ai lavori e pubblico degli appassionati.

Il calendario delle gare che costituiscono la kermesse sportiva rispecchia, per ognuna delle tre giornate, uno schema ben preciso, studiato dagli organizzatori per mettere i cavalli -sul finire di una stagione lunga e combattuta, trattandosi dell'Anno Olimpico- in condizione di "avvicinarsi" progressivamente alla competizione-clou, il conclusivo GP "La Nazione" (a due round a tempo, con ostacoli a 1.50 m.) qualificante per il Rolex Ranking. Per questo, per accedere al GP, sono previste due prove qualificanti, il Premio n. 4 a tempo il primo giorno, e il Premio n. 8 a due fasi il secondo giorno (entrambe con ostacoli di 1,45 m.).

L'altra gara che caratterizza il programma del Csi di Bagnaia è il Derby "Memorial Guido Dominici" di sabato, un tipo di prova che oggigiorno solo poche sedi di eventi internazionali riescono ad organizzare, necessitando di apposito impianto su terreno in erba con salti rustici e dislivelli. Per il divertimento del pubblico, ma anche dei concorrenti stessi, fra le altre competizioni si contano prove come quella a punti con due Jolly, che esaltano gli aspetti spettacolari di questo sport, al contempo tradizionale e in continua evoluzione. Infine le gare del Csi "una stella", collocate in apertura di ciascuna giornata.

Il campo gara di Bagnaia è ormai celebre per il suo fondo in erba di straordinaria qualità, sul quale i cavalli possono esprimere il meglio di se stessi nelle migliori condizioni naturali. A mettere alla prova le capacità tecniche e atletiche dei binomi quest'anno torna il "course designer" internazionale Pierfrancesco Bazzocchi -già più volte impegnato in precedenti concorsi ippici di "Casa Monti-Riffeser"- coadiuvato da Licinio Grossi. Le condizioni del terreno, il materiale ostacoli e la professionalità dello staff organizzativo garantiranno dentro e fuori dal campo di gara il welfare dei cavalli-atleti, che comincia già nelle scuderie e nelle capacità ricettive di Bagnaia.

Nei momenti di intervallo fra una competizione e l'altra il pubblico presente avrà a disposizione anche quest'anno tutti i tipi di servizi, nonchè una vasta area commerciale assortita con gli stand espositivi delle principali aziende del settore equestre e di prodotti e artigianato locali. L'ingresso per le gare è libero per il pubblico, così come il vastissimo parcheggio.
 

video bagnaia 2012
video bagnaia 2012