HOMEPAGE > San Patrignano 2012 > Il benessere dei cavalli è una priorità.
i ragazzi di San Patrignano
i ragazzi di San Patrignano

Il benessere dei cavalli
è una priorità

Gli atleti a 4 gambe sono i protagonisti del Csi5* riminese e per loro è stato reso disponibile un vero e proprio punto benessere con il Team Equiter e la Tecar Therapy

doppia gabbia
Umberto Martuscelli

I VECCHI E I GIOVANI

di Umberto Martuscelli
Sul numero in edicola

cavallo sport su facebook

facebook

cavallo sport su twitter

twitter

salto ostacoli
Rolf Goran Bengtsson©DeLorenzo

COMPUTER LIST FEI

Guarda le classifiche
aggiornate

completo
Il cavaliere brtitannico Fox-Pitt in azione a Luhmuehlen 2011

COMPUTER LIST FEI

Guarda le classifiche
aggiornate

dressage
Cornelissen e  Jerich Parzival© FEI/Dirk Caremans

COMPUTER LIST FEI

Guarda le classifiche
aggiornate 
 

I blog

Una passione,
che fortuna!

di Mariangela Cecchi

Cavalli
e altri amici

di Maria Cristina Magri

questo mese in edicola
| | condividi

Rimini, luglio 2012- "Al concorso internazionale di salto ostacoli a 5 stelle di San Patrignano il cavallo è il vero protagonista". Con queste parole, Eleonora Ottaviani, show director storico dell’evento della Comunità di Rimini ha dato il via a un breve giro delle scuderie organizzato per i rappresentanti dei media.

La giornata dedicata ai cavalli si è aperta questa mattina con la visita veterinaria pre-gara di rito per tutti gli iscritti alle competizioni. Per rilassarsi un po’ in attesa dei primi salti, nelle scuderie di San Patrignano è stato reso disponibile un vero e proprio punto benessere per equini.

Il Team Equiter, capitanato da Eliana Speziale, si è messo infatti a disposizione di tutti gli atleti a quattro gambe per trattamenti gratuiti di massofisioterapia, stretching e massaggio sportivo, mentre la Tecar Therapy è stata assicurata da RGMD.

In senso lato, vista la stagione, la struttura stessa del Csi5* di Sanpa è pensata per incontrare la migliore condizione possibile per gli atleti, con un palinsesto di tre gare quotidiane che iniziano solo in tardo pomeriggio, ovvero quando la temperatura inizia a scendere.

20 luglio 2012